Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies

Padova
Piazza delle erbe

BENVENUTI NELLA PIATTAFORMA DEDICATA ALLA FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA DELL’ORDINE DEGLI ARCHITETTI, P.P. E C. DI PADOVA

L'art. 7 del D.P.R. 137/2012 “Regolamento recante riforma degli Ordini Professionali” stabilisce che “al fine di garantire la qualità ed efficienza della prestazione professionale, ogni professionista ha l'obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale. La violazione dell'obbligo di cui al periodo precedente costituisce illecito disciplinare

Leggi tutto

Il 1° gennaio 2014 sono entrate in vigore le nuove norme deontologiche che all'art. 9, in materia di aggiornamento professionale, stabiliscono:

“1. Al fine di garantire la qualità ed efficienza della prestazione professionale, nel migliore interesse dell'utente e della collettività, e per conseguire l'obiettivo dello sviluppo professionale, ogni Professionista ha l'obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale.

2.   Il mancato rispetto dell'obbligo di aggiornamento professionale ai sensi delle norme vigenti, e la mancata o l'infedele certificazione del percorso di aggiornamento seguito, costituisce illecito disciplinare.

Sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 17 del 15 settembre 2013 è stato pubblicato il Regolamento per l'aggiornamento delle competenze professionali degli architetti, approvato dal C.N.A.P.P.C., entrato in vigore il primo gennaio 2014; inoltre in data 30 luglio 2013 sono state approvate le linee guida attuative del Regolamento. Il testo è stato aggiornato con delibera C.N.A.P.P.C. del 22 gennaio 2014 e, successivamente, con delibera del 26 novembre 2014.

Gli iscritti hanno l'obbligo di acquisire nell'ambito di un triennio 90 crediti formativi professionali, con un minimo di 20 crediti annuali, di cui almeno 4 per ogni anno, relativi a materie ordinamentali.

Solo nel primo triennio, 2014 - 2016, i crediti saranno limitati a 60, con un minimo di 10 crediti annuali (di cui 4 relativi a materie ordinamentali).

Il Consiglio dell'Ordine predispone annualmente un’offerta formativa che prevede:

-          eventi in aula

-          eventi online in diretta streaming ed

-          eventi in FAD asincrona

Obiettivo del Consiglio è di offrire agli iscritti l'opportunità di un costante aggiornamento professionale utile al raggiungimento di un servizio qualitativamente elevato con costi bassissimi, alla portata di tutti, affinché l'obbligatorietà della formazione permanente, sancita per legge, non diventi l'ennesima tassa da pagare e un business per enti di formazione più o meno qualificati, ma una concreta opportunità di qualificazione professionale in un mercato del lavoro sempre più competitivo e globale."

Categorie dei corsi

architettura, paesaggio, design, tecnologia, sicurezza
Vai
Vai alla categoria
gestione della professione
Vai
Vai alla categoria
norme professionali e deontologiche
Vai
Vai alla categoria
sostenibilità
Vai
Vai alla categoria
storia, restauro e conservazione
Vai
Vai alla categoria
strumenti, conoscenza e comunicazione
Vai
Vai alla categoria
urbanistica, ambiente e pianificazione nel governo del territorio
Vai
Vai alla categoria